Seminario di formazione per operatori della relazione di aiuto
organizzato dall’agenzia formativa Zefiro di Lucca

Come operatori della relazione d’aiuto, nel corso della nostra esperienza professionale, abbiamo incontrato o incontreremo persone omosessuali.
Lavorare in modo rispettoso ed efficace con lesbiche e gay presuppone una buona consapevolezza dei meccanismi del pregiudizio – sia interiorizzato sia sociale – che agiscono tanto nella persona omosessuale quanto nell’operatore. Anche quando pensiamo di non avere preconcetti, infatti, spesso non ci accorgiamo che il pregiudizio sa prendere invece forme sottili delle quali non siamo consapevoli. Di fronte all’omosessualità, come succede nei confronti di tutte le minoranze, è facile infatti scivolare in presupposti, schemi e stereotipi che rischiano di rafforzare il nascondimento delle persone omosessuali, provocando in loro ulteriore sofferenza.

Obiettivo del seminario teorico-esperienziale è quello di fornire a tutti gli operatori della relazione di aiuto gli strumenti di base per riconoscere i propri presupposti e per lavorare con maggiore competenza con i temi dell’omosessualità, dell’orientamento sessuale e delle diverse forme di omofobia.

Quando: SABATO 8 e DOMENICA 9 FEBBRAIO 2014

A chi è rivolto: psicologi, psicoterapeuti, counselor, mediatori familiari.

Dove: a Lucca, presso la sede della Cooperativa Zefiro, via delle Cornacchie 960/e – San Vito

Orari: sabato 9.30  13.30 / 15.00  19.00  e  domenica 9.00 – 13.00 / 14.00 – 17.00

Numero massimo di allievi: 14

INFORMAZIONI e ISCRIZIONI presso Agenzia Formativa Zefiro raggiungibile QUI.

 

Condividilo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.